AD OGNUNO IL SUO TEMPO: Idee e consigli pratici per armonizzare i tempi di lavoro della classe

A cura di Francesca Scaglione (@Maestrainbluejeans)

«Ogni studente suona il suo strumento, non c’è niente da fare. La cosa difficile è conoscere bene i nostri musicisti e trovare l’armonia. Una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un’orchestra che prova la stessa sinfonia. E se hai ereditato il piccolo triangolo che sa fare solo tin tin, o lo scacciapensieri che fa soltanto bloing bloing, la cosa importante è che lo facciano al momento giusto, il meglio possibile, che diventino un ottimo triangolo, un impeccabile scacciapensieri, e che siano fieri della qualità che il loro contributo conferisce all’insieme. Siccome il piacere dell’armonia li fa progredire tutti, alla fine anche il piccolo triangolo conoscerà la musica, forse non in maniera brillante come il primo violino, ma conoscerà la stessa musica. Il problema è che vogliono farci credere che nel mondo contino solo i primi violini.»
DANIEL PENNAC.

ETEROGENEITÀ COME RICCHEZZA

Ogni classe è caratterizzata da una sempre maggiore eterogeneità che rende urgente trovare metodi per valorizzare le differenze e renderle il focus dei percorsi di apprendimento. Ogni bambino ha il diritto a svolgere le attività didattiche nel rispetto dei propri tempi e modi di apprendere.  E’, quindi, necessario trovare strategie ludico-didattiche per armonizzare i tempi di svolgimento delle varie attività all’interno della classe.

ATTIVITA’ RIEMPITEMPO

Ecco alcuni consigli per armonizzare i tempi di lavoro della classe. I bambini che terminano velocemente gli esercizi assegnati dalla maestra possono occupare il tempo serenamente, trovando un’attività piacevole alla quale dedicarsi. Finito il proprio lavoro possono scegliere di riposarsi o svolgere una proposta “riempitempo” fino al momento in cui  ricomincia l’attività comune a tutta la classe.  Le proposte “riempitempo” possono essere  semplici schede con giochi ed esercizi divertenti oppure mini activity book da tenere sotto il banco per rilassarsi.

SCHEDE RIEMPITEMPO

Per le schede “riempitempo” si possono  utilizzare fotocopie inutilizzate, scaricare e stampare schede dai siti e dai blog delle maestre presenti in rete, tagliare pagine di riviste o giornali di enigmistica per bambini, realizzare disegni geometrici, mandala e cornicette da colorare. E’ consigliabile tenere sulla cattedra od in un angolo dell’aula un contenitore colorato ed accattivante nel quale raccogliere le varie schede da utilizzare secondo i bisogni dei bambini.

MINI ACTIVITY BOOK

Gli activity book si possono acquistare oppure realizzare lasciandosi ispirare dalle numerose proposte presenti sul mercato.  E’ sufficiente realizzare delle  schede e rilegarle come fossero un quadernino.

Ecco la nostra proposta. (CLICCA PER SCARICARE! LISCIANI-ACTIVITY BOOK MAESTRA IN BLUE JEANS)

Prossimi eventi
  1. Valleggia 28 Aprile 2017

    28 Aprile 2017 @ 8:00 - 17:00
  2. Apricena 11 Maggio 2017

    11 Maggio 2017 @ 15:30 - 17:30
  3. Cicciano 12 Maggio 2017

    12 Maggio 2017 @ 17:00 - 20:00
  4. Bari Carbonara 11 Aprile 2017

    4 Agosto 2017 @ 8:00 - 17:00
  5. Napoli 11 Maggio 2017

    21 Settembre 2017 @ 16:30 - 19:30